Ipoglicemia materna nella gravidanza diabetica

 

Graziano Di Cianni, Laura Russo, Cristina Lencioni  U.O.C Diabetologia e Malattie Metaboliche, ASL 6 Livorno

Introduzione

L’ipoglicemia rappresenta il principale fattore limitante della terapia del diabete, in special modo per i pazienti in terapia insulinica che devono raggiungere obiettivi glicemici particolarmente ambiziosi.

Il rischio di ipoglicemia è dovuto sia alla terapie farmacologiche (insulina/secretagoghi) che determinano un inappropriato aumento delle concentrazioni di insulina, sia all’alterazione dei fisiologi meccanismi di contro regolazione insulinica, che intervengono in corso di ipoglicemia. L’ipoglicemia rappresenta quasi sempre un “prezzo” da pagare per ottenere un controllo metabolico ottimale in ogni condizione ove questo è richiesto.

La gravidanza, fin dalle fasi della programmazione e per tutta la sua durata, è una condizione in cui l’ottimizzazione del controllo metabolico è necessario. Il raggiungimento della “normoglicemia” è una componente essenziale per la riduzione della morbilità materno-fetale ancora legata alla gravidanza diabetica. Le strategie per raggiungere e mantenere l’euglicemia durante la gestazione sono onerose ma non negoziabili e l’ipoglicemia diventa inevitabile utilizzando le terapie disponibili. Inoltre, la gravidanza, di per sé, può essere associata ad alterazioni della controregolazione che espone ad un rischio maggiore di ipoglicemia severa.

L’incidenza dell’ipoglicemia in gravidanza, i fattori di rischio, le alterazioni fisiopatologiche favorenti la sua insorgenza, i suoi effetti sulla madre e sul feto, sono gli argomenti che verranno discussi in questa rassegna.

FAD ECM “IL DIABETE”
Questa rassegna fa parte di un percorso di formazione a distanza accreditato a livello nazionale e disponibile gratuitamente nell’aula virtuale della SID (http://www.fad.siditalia.it).
Per partecipare al corso occorre:
1. Leggere la rassegna (disponibile anche on-line)
2. registrarsi all’aula e iscriversi al corso “il Diabete”
3. rispondere on-line al quiz di verifica e compilare il questionario di valutazione dell’evento FAD.
Una volta eseguito con successo il test di valutazione e compilato il questionario di valutazione dell’evento, sarà cura della Segreteria ECM della SID far pervenire l’attestato ECM del corso ai diretti inte- ressati nei tempi e nelle modalità stabiliti dalla regolamentazione vigente.
Per ulteriori informazioni: http://www.fad.siditalia.it


I contenuti de il Diabete sono accessibili solo a Soci SID e Abbonati.
Se sei socio accedi direttamente dal sito SID www.siditalia.it eseguendo questi passaggi:
- effettua il login al sito SID
- vai alla sezione "Formazione"
- clicca il link "Rivista il Diabete" in basso a sinistra

Se sei abbonato inserisci qui le tue credenziali
:
:
Content Protected by SmartLogix
Per qualsiasi problema ti invitiamo a contattarci al numero 051/232882.